Francesco Francolini, più noto come Sasso, ci svela i segreti per essere un bravo barman. Regola numero uno: la cultura dell’ospite, oltre al verbo del buon bere e dello stare insieme. Ci improvviserà un Dry Martini, un cocktail dalla storia leggendaria e per questo considerato il Re dei cocktail, il primo a essere reso legale dopo il protezionismo e preparato da Roosevelt in persona. Divenuto celebre poiché cocktail preferito da James Bond. A decorare, la classica oliva.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp